Nazione Ricciuti Settimio

Grado Soldato (matr. 621)

Mostrina  56 Brigata Marche

Nato a Giuliano Teatino (CH)

Decorazioni

Decorazione Medaglia d'Argento

Ferito mentre trovavasi di vedetta, rimaneva al suo posto, senza chiedere il cambio, e continuava con il massimo sangue freddo a far fuoco contro il nemico. Mentre, poi, lo caicavano in barella per trasportarlo all'ospedale, dimostrava grande fermezza e stoicismo.
Forcella Giralba, 25 (15?) giugno 1915